Quiche di zucchine

In questa ricetta si percepisce quanto i dieci anni trascorsi a Bruxelles abbiano influito sulla mia cucina. Ho usato volutamente la parola influito perché ho preso un must della cucina franco-belga come la quiche e l’ho adattata al gusto italiano, utilizzando prodotti tipici del nostro paese.
Del resto nei ristoranti belgi “trasformano” continuamente, e qualche volta in modo indiscriminato, la cucina italiana adattandola ai loro gusti. Ricordo ancora una discussione di mio marito con un ristoratore che ci aveva servito una pasta al pesto annegata con la panna! E si trattava di un ristorante italiano anche abbastanza rinomato!

Tempo di preparazione: 1 ora
Difficoltà: media
Ingredienti
  • 1 pasta brisè come descritto qui (o pasta sfoglia)
  • 4 zucchine medio-grandi
  • 3 uova
  • 200 ml di panna da cucina
  • 50 g di parmigiano
  • 150 g di montasio non stagionato
  • 1-2 spicchi d’aglio
  • olio
  • sale e pepe
Affettate le zucchine e cuocetele in padella con 2-3 cucchiai d’olio e l’aglio. Salate e pepate.
A parte mescolate i tuorli con la panna, il parmigiano, sale e pepe; aggiungete il montasio tagliato a pezzettini e le zucchine cucinate. Alla fine incorporate gli albumi montati a neve.
Ungete una tortiera e foderatela con la pasta brisè (o sfoglia), punzecchiatela e versate il composto.
Cuocete in forno statico a 200° per 40 minuti ca.

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *