Karkadè

Cari amici e amiche, quanto tempo è passato dal nostro ultimo post!
In tanti ce l’hanno fatto notare tra i nostri lettori abituali, e ce ne scusiamo tanto. Sono io, Alessia, in particolar modo a scusarmi, perché la causa principale di questa latitanza è mia.
Purtroppo è stato un anno sfortunato dal punto di vista della salute, e quando la salute non va, tutto diventa più grigio: le soddisfazioni lavorative, quelle blogghesche, gli affetti, gli amici e gli amori. Insomma, un po’ una schifezza.
Non mi veniva neanche voglia di cucinare tanto la testa era altrove, figuriamoci di mettermi d’impegno per fotografare…
Ecco, ora va tutto molto meglio. E la voglia di cucinare e di fotografare è tornata.
E si nota penso proprio da queste immagini…
La ricettina con cui riiniziamo è proprio semplice semplice, una bevanda dissetante perfetta per un’estate calda, ma buonissima tutto l’anno. Noi preferiamo preparare sempre degli sciroppi molto concentrati, con alti quantitativi di zuccheri, così si possono conservare in frigo un po’ più a lungo senza bisogno di aggiungere conservanti.
Oggi vi proponiamo il bissap, anche noto come karkadè, uno sciroppo a base di fiori di ibisco (finalmente abbiamo utilizzato quelli comprati l’anno scorso a Londra) e foglie di menta tipico di Paesi africani come il Senegal. A noi è piaciuto tantissimo. Ora dobbiamo solo scovare altri fiori di ibisco essiccati…
Print Recipe
Karkadè
Piatto Analcholics, Drinks
Cucina Italian
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
Ingredienti
  • 30 g fiori di ibisco essiccati
  • 300 g zucchero
  • 300 g acqua
  • foglie di menta fresca
Piatto Analcholics, Drinks
Cucina Italian
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
Ingredienti
  • 30 g fiori di ibisco essiccati
  • 300 g zucchero
  • 300 g acqua
  • foglie di menta fresca
Istruzioni
  1. Sciacquate velocemente i fiori di ibisco essiccati in acqua fredda.
  2. Preparate lo sciroppo scaldando l’acqua con lo zucchero, e al bollore togliete dal fuoco.
  3. Aggiungete i fiori di ibisco e le foglie di menta.
  4. Lasciate in infusione per un’ora.
  5. Quando lo sciroppo è freddo, filtratelo, aiutandovi con una garza, e strizzate bene i fiori e le foglie di menta così da recuperare tutto il succo.
  6. Imbottigliate lo sciroppo e conservatelo in frigo.
  7. Servite il karkadè fresco diluito in acqua in parti 1:4.

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.