Gnocchi di ricotta e sclopit

gnocchi di ricotta e sclopit

Gli gnocchi di ricotta e sclopit sono un perfetto primo piatto primaverile. Sclopit è il nome friulano di una buonissima erba spontanea, il silene vulgaris. Lo potete trovare da marzo a giugno nei campi incolti, è molto diffuso ed ha ottime proprietà diuretiche e depurative.

gnocchi di ricotta e sclopit

Questi gnocchi di ricotta non sono altro che i famosissimi gnudi toscani. Sono davvero buonissimi, e negli altri mesi potete prepararli con altre verdure, per primi i classici spinaci. Inoltre potete utilizzare la farina di riso per ottenere un piatto gluten free.

gnocchi di ricotta e sclopit

Nel blog potete trovare diverse ricette con lo sclopit: la Frittata con lo sclopit, i Canederli con speck e sclopit e i Tortelloni con lo sclopit. Visitate la nostra sezione Primi per tante altre sfiziose ricette.

 

Gnocchi di ricotta e sclopit

Piatto Main Dish
Cucina Italiana
Keyword gnocchi
Preparazione 15 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 20 minuti

Ingredienti

  • 300 g ricotta
  • 1 uovo
  • 150 g sclopit lessato
  • 4 cucchiai di farina
  • sale
  • noce moscata
  • farina per formare gli gnocchi
  • burro
  • salvia
  • pinoli
  • parmigiano reggiano

Istruzioni

  1. Lessate per un paio di minuti in acqua salata lo sclopit, scolate e ripassatelo in padella con una noce di burro.
  2. In una terrina mescolate la ricotta con le uova, lo sclopit, i 4 cucchiai di farina, sale e un pizzico di noce moscata.
  3. Dato che il composto è morbido aiutatevi con un cucchiaino e formate delle palline che infarinate subito.
  4. Fate bollire dell’acqua salata e tuffate gli gnocchi pochi alla volta. A mano a mano che vengono a galla, raccoglieteli con una schiumarola e fateli sgocciolare bene.
  5. Rosolate il burro con i pinoli e le foglie di salvia. Condite gli gnocchi e concludete con una spolverata di parmigiano.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.