Tortellini in brodo

tortellini in brodo

A marzo ancora si alternano giornate calde e fredde, e un piatto di tortellini in brodo ci sta sempre bene. Come tutti sapete, si tratta di un piatto tipico della tradizione emiliana, forse il piatto di pasta fresca ripiena più famoso.

tortellini in brodo

Non a tutti piace il brodo, e soprattutto questo condimento non è adatto con climi più caldi. Potete quindi servire i tortellini con il classico burro fuso e salvia oppure con panna e prosciutto. Inoltre, si possono utilizzare per ottenere anche degli sfiziosi timballi.

tortellini in brodo

Adoriamo la pasta fresca e trovate alcune ricette oltre a questi tortellini in brodo tra i nostri Primi. Vi possiamo suggerire le Rosette di lasagna o le Pappardelle con ragù di capriolo. Inoltre, sul sito Ariosto trovate le nostre Fettuccine alla barbabietola e ragù di coniglio.

Tortellini in brodo

Piatto Main Dish
Cucina Italiana
Preparazione 1 ora
Cottura 15 minuti
Tempo totale 1 ora 15 minuti

Ingredienti

per la pasta:

  • 3 uova
  • 300 g farina
  • 1 pizzico sale

per il ripieno:

  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 100 g carne di maiale
  • 50 g carne di vitello
  • 100 g mortadella
  • 50 g prosciutto crudo
  • 100 g parmigiano reggiano
  • 1 tuorlo d’uovo
  • rosmarino
  • salvia
  • noce moscata
  • sale
  • pepe

per servire:

  • brodo di carne
  • parmigiano reggiano

Istruzioni

  1. ritate la carota e la cipolla. Tagliate la carne in pezzi grossolani.
  2. In un tegame dal fondo spesso mettete un filo d’olio, il trito di cipolla e carota, gli aromi e i pezzi di carne. Salate e pepate.
  3. Rosolate il tutto, e poi aggiungete il prosciutto e la mortadella a pezzi. Fate cuocere per una decina di minuti.
  4. Togliete dal fuoco e trasferite nel robot da cucina i soli pezzi di carne, di prosciutto e di mortadella. Aggiungete il parmigiano, la noce moscata e il tuorlo; tritate finemente.
  5. Preparate la sfoglia mescolando gli ingredienti, e lavorando la pasta finché non risulta molto elastica. Fatela riposare una mezz’ora coperta.
  6. Tirate la sfoglia sottile e ritagliate con un taglia pasta dei quadratini di 2 cm di lato.
  7. Al centro di ogni quadratino mettete una nocellina del ripieno preparato-
  8. Tenendo il quadrato tra le mani, ripiegatelo a metà formando un triangolo; poi prendete i due lembi del triangolo e uniteli a formare un cerchio con un buchetto all’interno della dimensione di un mignolo.
  9. Cuocete i tortellini nel brodo e serviteli con questo e abbondante parmigiano.

Note

Per il passo passo dei tortellini, visitate la pagina della nostra amica Barbara di Un giorno senza fretta, da cui abbiamo preso tante utili indicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.