Crostata di ricotta all’alchermes

La crostata di ricotta all’alchermes è un dolce semplice, rapidissimo e di sicura riuscita. Tutti in casa sono rimasti rapiti dal fantastico colore rosa della crema e dal suo gusto particolare e unico.

crostata di ricotta all'alchermes

La ricetta di questa crostata viene dal blog Torta delle mie brame dell’amica Valeria Valdambrini. Appena avevamo visto le sue foto l’estate scorsa ce ne eravamo subito innamorate, e finalmente siamo riuscite a replicarla.

crostata di ricotta all'alchermes

Gli ingredienti per preparare la crostata di ricotta all’alchermes sono pochi, ma devono essere ovviamente di buona qualità. Valeria utilizza la ricotta di pecora, ma qui in FVG non se ne trova; quella della Latteria di Cividale è andata più che bene. E ovviamente, per la frolla usiamo il sempre ottimo burro Lurpak.

crostata di ricotta all'alchermes

Adoriamo le Crostate, e infatti trovate già nel blog una Crostata di ricotta e uvetta che è uno spettacolo. La ricotta, però, la potete utilizzare anche in tante ricette salate, come gli Gnocchi di ricotta e spinaci o la Schiacciata con ricotta e piselli.

 

Crostata di ricotta all’alchermes

Piatto Dessert
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti

Ingredienti

per la frolla

  • 2 tuorli
  • 250 g farina 00
  • 125 g burro Lurpak
  • 90 g zucchero
  • sale
  • 1 limone bio
  • acqua

per il ripieno

  • 500 g di ricotta
  • 80 g di zucchero semolato
  • 40 ml di alchermes

Istruzioni

  1. Fate ammorbidire il burro e mescolatelo allo zucchero. Aggiungete i due tuorli, il sale, la buccia del limone grattugiata finemente e infine la farina.
  2. Impastate aggiungendo un goccio d’acqua fredda.
  3. Formate una palla e fate riposare in frigo per almeno un paio d’ore.
  4. Preparate il ripieno mescolando bene la ricotta setacciata con lo zucchero e il liquore alchermes.
  5. Stendete la frolla in una tortiera di 24 cm, imburrata e infarinata, e riempitela con il composto di ricotta.
  6. Rifilate i bordi della crostata e con la pasta frolla avanzata fate delle strisce, o altre forme, con cui decorerete la torta a vostro piacimento.
    crostata di ricotta all'alchermes
  7. Mettete a riposare in frigo per 30 minuti.

  8. Cuocete in forno caldo a 180°C per 40 minuti circa.
  9. In estate è consigliato tenerla in frigo per una migliore conservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.