Tortelli dolci al cioccolato

tortelli dolci al cioccolato

I tortelli dolci al cioccolato sono un fantastico dolcetto, quasi sano dato che viene cotto al forno. Di solito, infatti, questo genere di tortelli viene fritta, ma noi preferiamo decisamente questa versione light.

tortelli dolci al cioccolato

Potete farcire questi tortelli anche con solo crema di nocciole, ma troviamo che il ripieno con la ricotta sia decisamente più leggero. Ciò significa semplicemente che ne potrete mangiare di più! Per l’impasto, invece, abbiamo usato come al solito il burro Lurpak. Questo perché si tratta di una sorta di frolla, e se non è preparata a regola d’arte in cottura si formeranno delle crepe.

tortelli dolci al cioccolato

Trovate i tortelli dolci al cioccolato nella sezione Piccole delizie del blog. Se come noi adorate questi piccoli dolcetti vi consigliamo le Meringhette, le Barrette al cocco e i Marshmallow.

 

Tortelli dolci al cioccolato

Piatto Dessert
Cucina Italiana
Keyword tortelli dolci
Porzioni 40 tortelli

Ingredienti

per l’impasto:

  • 250 g farina 00
  • 60 g zucchero
  • 60 g burro
  • 1 tuorlo
  • 100 ml latte intero

per il ripieno:

  • 300 g ricotta fresca
  • 150 g crema di nocciole
  • granella di nocciole
  • zucchero a velo
  • cacao amaro

Istruzioni

  1. Impastate il burro con lo zucchero, il latte ed il tuorlo. Una volta ammorbidito, aggiungete la farina continuando a lavorare finché non otterrete un panetto liscio ed omogeneo.
  2. Lasciate riposare in frigo per 2 ore.
  3. Subito prima di iniziare a stendere l’impasto, dedicatevi al ripieno.
  4. Sbattete la ricotta e la crema di nocciole con una frusta. Aggiungete la granella di nocciole e continuate a mescolare finché non otterrete un composto omogeneo.
  5. Riprendete l’impasto, dividetelo in 3 o 4 parti e stendete una parte per volta fino ad ottenere una sfoglia molto sottile, di circa 1 mm.
  6. Tagliate la sfoglia in quadrati di 8cm di lato con la rotella dentellata.
  7. Riempite una sac a poche con il ripieno, e depositate una noce di ripieno al centro di ciascun dischetto di pasta.
  8. Spennellate il bordo con un pochino di acqua e richiudete la pasta a triangolo premendo il bordo per farlo aderire. Per sigillare perfettamente potete premere con i rebbi di una forchetta, ma se premete bene non serve.
  9. Disponete i ravioli ottenuti su una placca rivestita di carta forno. Cuocete in forno statico a 180°C per 15-20 minuti.
  10. Una volta freddi, serviteli con zucchero a velo e un tocco di cacao amaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.