Frittata con lo sclopit

frittata con lo sclopit

La frittata con lo sclopit è un piatto perfetto per questi giorni di primavera, in cui utilizziamo le nostre amate erbe spontanee. Potete preparare la frittata con un misto di erbe aromatiche e spontanee (ad esempio tarassaco, agli ursino, ecc..) oppure prapararla con il solo sclopit, come abbiamo fatto noi.

La nostra ricetta della frittata con lo sclopit compare nel numero di aprile della rivista “q.b. FVG”, una rivista regionale che in questo numero riservava una sezione dedicata alle ricette a base di uova create dai foodblogger. Qui di seguito vi riportiamo l’articolo come presente sulla rivista.

La frittata con lo sclopit è un piatto semplice, ma pieno del gusto della primavera ormai alle porte, o appena iniziata. La sua bontà non sta solo nel gustarlo nel piatto, ma soprattutto nell’andare a raccogliere lo sclopit tutti insieme, magari una domenica pomeriggio, così da avere la scusa per una salutare passeggiata nella natura.

Per chi non conosce già questa piantina, il suo nome botanico è Silene vulgaris; lo potete riconoscere dai caratteristici fiori a palloncino, che se schiacciati producono un suono simile ad un piccolo scoppio. Da qui il nome friulano di sclopit.

In ogni caso, è preferibile raccoglierlo prima della fioritura, quando le foglie sono tenere e meno amare.

Se vi piacciono le erbe spontanee, nel blog trovate altre ricette a cui ispirarvi come i Tortelloni con lo sclopit, i Canederli speck e sclopit, e il Rotolo di patate con lo sclopit.

 

Frittata con lo sclopit

Piatto Main Dish
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2 porzioni

Ingredienti

  • 3 uova
  • 50 g ricotta
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio latte
  • sale
  • pepe
  • 50 g sclopit già lessato
  • olio extravergine di oliva

Istruzioni

  1. Prima di tutto lavate e lessate lo sclopit in acqua salata per non più di 5 minuti.
  2. Scolatelo per bene, strizzatelo e ripassatelo in una padella antiaderente per qualche minuto con un filo d’olio e un pizzico di sale.
  3. Frantumate in una ciotola la ricotta con una forchetta.
  4. Aggiungete un uovo alla volta, sbattendoli con una frusta per amalgamarli bene con la ricotta.
  5. Salate, pepate, aggiungete il parmigiano e la cucchiaiata di latte. Infine aggiungete lo sclopit. Mescolate bene.
  6. Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio e cuocete la frittata.

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.