Chili messicano

chili messicano

Oggi vi proponiamo uno dei più famosi piatti della cucina del Messico: il chili messicano. Si tratta di una zuppa a base di fagioli e carne piuttosto piccante. Questo piatto è davvero fantastico: saporito, gustoso, completo. Quindi non potete lasciarvelo scappare!

Noi non amiamo particolarmente il peperoncino, quindi ci siamo andate molto caute e ne abbiamo aggiunto solo un mezzo cucchiaino. Il chili messicano tradizionale dovrebbe essere piuttosto piccante, quindi se siete amanti abbondate pure. E se volete usare i peperoncini freschi, tritateli finemente e aggiungeteli dopo aglio, cipolla e peperoni.

Se siete amanti delle zuppe, provate anche la Zuppa di fagioli e la Zuppa di fagioli e scarola. Abbinate a questo chili delle Fajitas di pollo oppure i Peperoni ripieni messicani.

 

Chili messicano

Piatto Main Dish
Cucina American
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 minute
Tempo totale 31 minuti
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti

  • 4 spicchi d’aglio con la camicia
  • 1 cipolla bianca
  • ½ peperone rosso
  • 1 fetta di pancetta di maiale
  • peperoncino q.b.
  • 1 cucchiaino e mezzo di origano
  • ½ cucchiaino di pepe
  • una punta di cumino
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 kg di carne di maiale/agnello/manzo
  • 1 scatola di pomodori
  • 1 scatola di fagioli
  • 650 ml brodo di carne
  • sale
  • zucchero
  • olio extravergine d’oliva

Istruzioni

  1. Mettete ad ammorbidire l’aglio, munito di camicia, in una pentola antiaderente senza nessun grasso aggiunto per circa 10 minuti. Fate raffreddare, togliete la buccia e tritate finemente.
  2. Tritate finemente la cipolla e il peperone rosso.
  3. Tagliate la pancetta in piccoli pezzi.
  4. In una pentola mettete un fondo di olio extravergine d’oliva e soffriggete la pancetta. Aggiungete la cipolla, l’aglio e il peperone tritati finemente.
  5. Soffriggete per un paio di minuti, poi aggiungete le spezie ridotte in polvere in un mortaio. Fate insaporire bene il tutto.
  6. Aggiungete la carne rosolandola per qualche minuto.
  7. Infine aggiungete i fagioli ben sciacquati e scolati, il pomodoro in scatola e il brodo.
  8. Fate cuocere a fuoco lento e parzialmente coperto con il coperchio per un’ora.
  9. A cottura ultimata aggiustate di sale e aggiungete un cucchiaino di zucchero.
  10. Lasciate ancora sul fuoco per un minuto e servite ben caldo con le tortillas tiepide o accompagnato con del riso.

6 Comments

  • patatina ha detto:

    anche io ho pubblicato il chili stamattina! proverò la tua versione 😉

  • cicalarauca ha detto:

    uehhhh petta mo' che 'sto pomeriggio vado a vedere cosa offre il macello di Dobbiaco e mi ci butto, se trovo il resto. I fagioli li metto in ammollo fin d'ora! E non ti dimenticare, con gli agrumi, di fartene qualcuno in polvere, come ho fatto io ieri.

  • Gioia ha detto:

    buoniiiii…viva il Mexico!!! 🙂

  • edvige ha detto:

    Il chili molto buono peccato che il tipodi peperone piccante da usare non si trova anche se sarebbe troppo per noi…..non abituati. Buona brave e buona giornata,.

  • Golosina ha detto:

    Ciaooo! neppure io amo il piccante! ho visto che questa tua ricetta è la tua seconda tappa in Messico, spero che la terza sia dolce!
    Complimenti per il blog!
    se ti va, passa da me
    http://ilblogdigolosina.blogspot.com

  • i5mondi ha detto:

    Anche questa è una variante molto carina! quandoio ho postato il mio chili sono stata assalita da un pazzo che mi ha fatto mille critiche e ….pensare che lo avevo mangiato in messico e lui a dire che nn era un piatto messicano ma texano e che non ci andavao i fagioli….. insomma…una critica che nn ti dico io avevo solo postato una mia esperienza culinaria e l'avevo chiamata col nome del mio blog non avevo nessuna intenzione di spacciare la mia ricetta per quella originale!!! che gente!!!……..baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.