Tabbouleh (o tabulè) libanese

tabbouleh

Il tabbouleh o tabulè è una tipica ricetta libanese a base di bulgur. È un piatto fresco ed estivo, condito con abbondanti erbe aromatiche, in particolare menta e prezzemolo. E poi tanti pomodorini e succo di limone.

Il bulgur è grano spezzato (quindi contiene glutine), a differenza del cous cous che è farina di grano duro impastata con acqua e  poi “sbriciolata” in piccole palline. Le cotture sono simili, ma la consistenza è molto diversa. Mentre il cous cous tende a formare dei grumi (e ad attaccarsi molto alla pentola in fase di cottura), il bulgur resta decisamente sgranato.

tabbouleh

Tornando al tabboluleh, noi qui vi presentiamo la sua forma tradizionale, ma si possono aggiungere altre verdure crude a piacere o altre erbe aromatiche. La ricetta è perfetta per vegetariani, intolleranti al lattosio, intolleranti alle lunghe cotture d’estate, uomini e donne con poco tempo o poche attitudini culinarie.

tabbouleh

Visitate la nostra sezione Primi e scoprite altre ricette fresche per l’estate, come l’Insalata di quinoa. Oppure, se vi piacciono i piatti mediorientali, vi consigliamo vivamente di provare a fare la Pita con esubero di pasta madre e la Babaganoush, una crema di melanzane.

 

Tabbouleh libanese

Piatto Main Dish
Cucina Lebanese
Preparazione 15 minuti
Cottura 7 minuti
Tempo totale 22 minuti
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti

  • 300 g bulgur
  • ½ kg pomodorini ciliegino
  • ½ cipolla rossa
  • abbondante prezzemolo fresco
  • abbondante menta fresca
  • 1 limone
  • olio
  • sale

Istruzioni

  1. Portate a bollore 750 ml di acqua salata (2,5 volte il quantitativo di bulgur), aggiungete il bulgur e cuocete per 7 minuti (oppure seguite le indicazioni della confezione).
  2. Togliete dal fuoco e lasciate gonfiare e raffreddare.
  3. Tritate finemente la cipolla rossa, il prezzemolo e la menta precedentemente lavati e asciugati. Tagliate i pomodorini in 4.
  4. Mettete tutto in una terrina, condite con sale, olio e abbondante succo di limone. Aggiungete il bulgur e mescolate bene.
  5. Lasciate riposare in frigo almeno un’ora o ancora meglio per una notte intera.
  6. Aggiustate di olio, sale e limone, e servite freddo.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.