Frico di patate

Staffetta in cucina

Il frico è uno dei piatti tipici del Friuli, la regione a cui apparteniamo. È un piatto sostanzioso e decisamente invernale a base di patate, cipolla e soprattutto tanto formaggio. Quindi assolutamente gluten free e adatto ai celiachi.

I modi per prepararlo sono tanti. C’è chi lessa le patate prima, solo per terminare poi la preparazione in padella (sistema molto più rapido e comodo), ma così l’amido si disperde e il frico risulta slegato.

Noi usiamo il metodo tradizionale, ovvero quello di cucinare direttamente le patate grattugiate in padella, e quando sono quasi pronte aggiungere la cipolla stufata a parte e i formaggi. È più laborioso ma la riuscita è molto molto migliore.

Staffetta in cucina

Un paragrafo va dedicato alla scelta del formaggio. Tradizionalmente vengono mescolati due formaggi, uno più giovane (1 mese circa) e uno più stagionato (5-6 mesi circa). L’alternativa è utilizzare un formaggio di stagionatura intermedia: il frico viene lo stesso, ma il sapore è un pochino differente.

In foto vi presentiamo il frico in formato monoporzione, preparato con un quarto degli ingredienti in una padella di 12cm di diametro. Per quattro persone, invece, vi conviene prepararlo in un’unica padella perché i tempi di preparazione sono abbastanza lunghi (a meno di non avere 4 piccole padelline).

Print Recipe
Frico di patate
Staffetta in cucina
Piatto Main Dish
Cucina Italian
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 350 g patate a pasta gialla
  • 300 g formaggio Montasio 6 mesi
  • 150 g formaggio Montasio 1 mese
  • mezza cipolla rossa
  • olio
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
Piatto Main Dish
Cucina Italian
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 350 g patate a pasta gialla
  • 300 g formaggio Montasio 6 mesi
  • 150 g formaggio Montasio 1 mese
  • mezza cipolla rossa
  • olio
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
Staffetta in cucina
Istruzioni
  1. Tagliate la cipolla in listarelle e stufarla con un filo d’olio a fiamma bassissima finché non diventa trasparente.
  2. Separatamente grattugiate le patate grossolanamente e cuocetele con un filo d’olio a fiamma vivace. Salate, pepate, e aggiungete un pizzico di noce moscata.
  3. Nel frattempo grattugiate i due formaggi. Quando le patate sono cotte, trasferitele in una terrina insieme alla cipolla e ai formaggi. Mescolate bene.
  4. Scaldate uno/due cucchiai d’olio in una padella antiaderente non troppo larga e versate il composto così ottenuto, compattandolo bene. Cuocete a fiamma vivace per qualche minuto, finché nella parte inferiore si sarà formata una crosticina.
  5. Rivoltate il frico aiutandovi con un piatto caldo (così non si attacca) e terminate la cottura sull’altro lato, fintanto che la crosta non sarà omogenea. Servite ben caldo.
Recipe Notes

Al posto dei due differenti tipi di formaggi, potete utilizzarne uno solo, prediligendo un Montasio di 2-3 mesi.

Staffetta in cucina

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *