Focaccia all’uva

focaccia all’uva

La focaccia all’uva è un piatto tipico toscano. Questa non è la ricetta tradizionale, ma era a portata di mano sul libro Sweet di Yotam Ottolenghi e l’abbiamo fatta. E non ce ne siamo pentite ovviamente!

Questa focaccia all’uva è perfetta per una sana colazione o per una merenda d’inizio autunno. Quindi non lasciatevi scappare l’uva, meglio ancora se è uva fragola, e preparate questa bontà.

focaccia all’uva

Nella sezione Ottolenghi del blog trovate tante sue ricette dolci e salate. In questi primi giorni di settembre vi consigliamo anche qualche altra ricetta con frutta e verdura di stagione, come il Pane dolce alla zucca, la Confettura di fichi oppure i Gamberi saltati con zucca e verdure.

focaccia all’uva

Focaccia all’uva

Piatto Dessert
Cucina Italian

Ingredienti

  • 330 g farina forte o Manitoba
  • 25 g lievito di birra
  • 200 ml acqua tiepida
  • 100 ml olio EVO
  • 1 tuorlo d’uovo
  • zucchero muscovado
  • 2 cucchiaini sale in fiocchi
  • 250 g uva nera priva di semi
  • 1 cucchiaio semi di finocchio
  • 2 cucchiai farina di mais

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua, e aggiungete questo mix a metà della farina nella planetaria. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, piuttosto umido.
  2. Coprite con una pellicola a contatto e lasciate lievitare per almeno un’ora.
  3. Dopo la lievitazione, aggiungete la farina rimanente, 1 cucchiaio di olio, il tuorlo d’uovo, 1 cucchiaino e mezzo di zucchero, 1 cucchiaino di sale.
  4. Impastate per 6 minuti a velocità medio bassa, fino ad ottenere una palla. Trasferitela in una ciotola unta con un cucchiaio d’olio; coprite con la pellicola e lasciate lievitare per un’ora.
  5. Lavate gli acini d’uva, tagliateli a metà per il lungo, e metteteli in una terrina; aggiungete 2 cucchiai di zucchero, il cucchiaio di semi di finocchio, mescolate bene e mettete da parte per almeno un’ora.
  6. Prendete una teglia 30x40 cm circa, ungetela con 3 cucchiai d’olio e spolveratela con i 2 cucchiai di farina di mais.
  7. Trasferite l’impasto nella teglia e con i polpastrelli allargatelo e distribuitelo in maniera uniforme.
  8. Spennellate la superficie con 2 cucchiai d’olio, distribuite l’uva e il suo sciroppo, e cospargete con il rimanente cucchiaio di zucchero e cucchiaino di sale.
  9. Lasciate lievitare ancora per almeno 10 minuti.
  10. Cuocete in forno per 12-14 minuti a 240°C, girando la teglia a metà cottura.
  11. Servite ancora tiepida.

Note

La focaccia è buonissima già così, ma a nostro gusto ci vuole un po’ più uva. Vi consigliamo, quindi, di fare una dose e mezza di uva, se non addirittura il doppio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.