Grissini attorcigliati

by staffettaincucina
grissini attorcigliati

 

Era da una vita che volevamo trovare una buona ricetta per i grissini, e questi grissini attorcigliati ci hanno pienamente soddisfatte. In passato abbiamo provato diverse ricette, ma ci venivano duri o farinosi.

grissini attorcigliati

 

Questi grissini attorcigliati sono venuti proprio perfetti: belli croccanti fuori, non si inumidiscono in fretta, friabilissimi e davvero buonissimi. Insomma, li rifaremo presto, magari in altre forme e gusti. Intanto ce li gustiamo con una bella fetta di prosciutto crudo, per un aperitivo davvero perfetto.

grissini attorcigliati

 

La ricetta è tratta dal numero di Più cucina appena uscito in edicola. Nella sezione Pane troverete anche la ricetta dei Taralli intrecciati e quella dei Tarallini alle olive.

 

grissini attorcigliati

Grissini attorcigliati

Questi grissini attorcigliati sono venuti proprio perfetti: belli croccanti fuori, non si inumidiscono in fretta, friabilissimi e davvero buonissimi.
Preparazione 40 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Pane e lievitati salati

Ingredienti
  

  • 500 g farina
  • 17 g lievito di birra
  • 10 g sale
  • 100 g olio extravergine d’oliva
  • 250-280 ml acqua
  • 2-3 cucchiai di semola
  • olio per spennellare

Istruzioni
 

  • Nella planetaria sciogliete il lievito in poca acqua. Aggiungete la farina, l’olio e abbastanza acqua per ottenere un impasto morbido. Infine aggiungete il sale.
  • Coprite l’impasto con una pellicola a contatto e lasciate lievitare in luogo tiepido per circa 1 ora o fino al raddoppio.
  • Prendete dei pezzi di impasto e, senza lavorarli ulteriormente, stendeteli con il mattarello in una sfoglia sottile ma non troppo.
  • Ritagliate delle strisce larghe circa 1 cm e attorcigliatele.
  • Depositatele su placche coperte da carta forno.
  • Spennellate con un po’ d’olio e cospargete di semola.
  • Lasciate lievitare ancora per circa 20 minuti.
  • Cuocete in forno ventilato a 190°C per 10-15 minuti finché li vedete dorati. A metà cottura potete invertire le placche per una maggiore uniformità di cottura.

You may also like

Leave a Comment

Valutazione ricetta




Questo sito usa i coockie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Speriamo tu sia d'accordo, ma puoi rifiutare o approfondire l'argomento. Accetto Approfondisco

Privacy & Cookies Policy