Torta Lindor

torta Lindor

La torta Lindor è una torta a base di Pan di spagna al cioccolato e quella deliziosa crema Lindor di cui abbiamo già parlato nella ricetta dei Cioccolatini tipo Lindor. Anzi, qui l’abbiamo preparata in doppia versione: al cioccolato fondente e al cioccolato bianco.

Non amiamo particolarmente le torte cremose e pannose, preferiamo di gran lunga crostate e torte semplici, ma la torta Lindor fa caso a parte. La panna non è eccessiva, anzi ben bilancia la marea di cioccolato e cacao presente. E la torta è stata spazzolata da tutti (e anche Kyra era molto interessato).

torta Lindor

La torta Lindor ben si presta per un compleanno un evento speciale. Se vi piacciono i Dolci al cioccolato, provate la nostra ricetta perfetta per la Torta Sacher, l’alternativo Crumble cioccolato e pere oppure il Rotolo di fragole e cioccolato bianco.

 

Torta Lindor

Piatto Dessert
Cucina Italian
Preparazione 40 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti

per il pan di spagna

  • 5 uova
  • 135 g farina
  • 15 g cacao
  • 100 g amido di mais
  • 200 g zucchero
  • 1 pizzico sale
  • buccia grattugiata di 1 limone bio
  • 1 bustina lievito

per la crema lindor bianco

  • 130 g cioccolato bianco
  • 45 g olio di semi di girasole
  • 40 g latte

per la crema lindor

  • 70 g cioccolato bianco
  • 60 g cioccolato fondente
  • 45 g olio di semi di girasole
  • 40 g latte

per la bagna

  • 80 ml acqua
  • 2 cucchiai zucchero
  • 150 ml rum bianco

per la decorazione

  • 250 g panna fresca
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 100 g cioccolato al latte
  • 2 cucchiai zucchero
  • per la decorazione
  • 250 g panna fresca
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 100 g cioccolato al latte

Istruzioni

  1. Il giorno prima preparate sia il pan di spagna che le due farcie, perché devono entrambi riposare una notte.
  2. Per il pan di spagna, separate i tuorli dagli albumi. Sbattete a schiuma i tuorli con 5 cucchiai di acqua bollente (circa 70 ml). Aggiungete 125 g di zucchero, il pizzico di sale e la buccia grattugiata di un limone e montate a lungo (non meno di 20 minuti).
  3. A parte setacciate la farina, il cacao, l’amido e il lievito.
  4. Montate gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero restante e aggiungeteli delicatamente ai tuorli. Poi aggiungete a poco a poco le polveri setacciate, lavorando rapidamente il composto finché non è omogeneo, ma senza smontarlo.
  5. Versate il composto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata, di 26 cm di diametro e apribile.
  6. Infornate a 180°C per 40-45 minuti.
  7. Entrambe le creme lindor vanno preparate sciogliendo i rispettivi cioccolati a bagnomaria.
  8. In due separate ciotole, mescolate l’olio, il latte e il cioccolato fuso con una frusta, finché non avrete una crema omogenea. Coprite e lasciate fuori dal frigo per tutta la notte.
  9. Il giorno dopo preparate la bagna scaldando l’acqua e facendo sciogliere completamente lo zucchero, poi aggiungete il rum.
  10. Tagliate il pan di spagna in tre strati e bagnate ciascuno, sia sopra che sotto, con abbondante bagna.
  11. Montate con le fruste elettriche le due creme.
  12. Per la decorazione, sciogliete i 100 g di cioccolato e create delle sottili strisce di cioccolato su un piano di marmo; quando è sufficientemente freddo (ma non troppo) raschiatelo con una paletta facendo i riccioli.
  13. Componete la torta disponendo sul piatto da portata lo strato inferiore del pan di spagna, la crema lindor, il secondo strato di pan di spagna, la crema lindor bianco, l’ultimo strato di pan di spagna, e completate con la panna montata e zuccherata e i riccioli di cioccolato.

25 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.