Paccheri con capesante e burrata

paccheri con capesante e burrata

I paccheri con capesante e burrata sono un primo piatto perfetto per le Festività. Le capesante sono sempre un ingrediente raffinato, perfetto per un menù importante. E con la burrata il connubio di sapori è davvero perfetto!

Il menù del pranzo di Natale è sempre un affare importante. Se scegliete di utilizzare come primo piatto questi paccheri, allora dovete propendere per un menù di pesce. Vi consigliamo di abbinarci i Muffin salati con salmone affumicato e il Salmone in scrigno di patate.

Visitate la sezione primi piatti del blog per altre ricette oltre ai paccheri con capesante e burrata. Provate le Pappardelle con ragù di capriolo oppure i Conchiglioni ripieni ai formaggi.

Paccheri con capesante e burrata

Piatto Main Dish
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti

  • 24 paccheri
  • 20 capesante
  • 2 burrate
  • besciamella
  • vino bianco
  • olio
  • sale
  • pepe bianco
  • foglie di porro

Istruzioni

  1. Portate a bollore dell’acqua salata e lessate i paccheri per una decina di minuti. Scolateli al dente, passateli sotto l’acqua fredda per fermare la cottura e metteteli ad asciugare sopra un telo pulito.
  2. Cuocete in acqua salata bollente anche le foglie di porro per 3-4 minuti. Scolatele e immergetele in acqua ghiacciata per fermare la cottura e mantenere il loro colore verde brillante. Mettetele ad asciugare.
  3. Prendete la burrata, sminuzzatela e ponetela a sgocciolare in un colino.
  4. Prendete le capesante, risciacquatele, e asciugatele; tagliate la polpa bianca a cubetti, mentre il corallo solo in 2 parti.
  5. Scaldate una padella con un filo d’olio e cucinate le capesante sfumando con un bicchiere di vino bianco. Salate e pepate.
  6. Aggiungete le capesante alla burrata e mettete da parte.
  7. Preparate una besciamella abbastanza sostenuta (50 g di burro, 500 ml di latte, un cucchiaio di farina, sale e noce moscata) e distribuite un cucchiaio sul fondo di ogni pirofila monoporzione.
  8. Prendete 6 paccheri per persona, riempiteli con il ripieno di burrata e capesante, e disponeteli nella pirofila a forma di fiore (1 al centro e 5 intorno). Tenete insieme il fiore legandolo con la foglia di porro.
  9. Gratinate in forno a 200°C per 10 minuti circa.

2 Comments

  • Mi piace molto questa ricetta 😉 !
    Unica cosa ce ho un ricordo folle per la fatica che ho fatto ad aprire le capesante a crudo….sono durissime!!!

  • edvige ha detto:

    Buonoooooo. Si ricordo che anche a Trieste quand'ero piccola si andava alla Messa di Mezzanotte ma ti dirò che detta in latino ricordo che con le musiche ecc aveva un suo fascino forse perchè tutto era anche molto sentito. Per la vigilia Maritozzo ed io salmone affumicato, pane spalmato con mascarpone e non burro più buono prova…..e poi cena di Natale con la banda ma nulla di convenzionale. Buona Natale carissime a voi e Famiglia e una bella scivolata nell'anno nuovo. Bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.