Panna cotta al cioccolato bianco e soia

by staffettaincucina
panna cotta al cioccolato bianco

La panna cotta al cioccolato bianco e soia è un dolce decisamente insolito. Preparato con la farina di soia, nota anche come kinako powder, è un dolce gluten free. Infatti la soia è un legume, e quindi naturalmente priva di glutine.

Qui in Italia è difficile da trovare, ma è molto utilizzata in Giappone. Infatti, molti dolci giapponesi vengono preparati proprio utilizzando legumi o farine da essi derivati. Un esempio è la crema di fagioli azuki (fagioli rossi), usata per farcire i famosissimi dorayaki.

Oltre alla panna cotta al cioccolato bianco e soia trovate tantissimi dolci al cucchiaio. Provate il Budino di semolino oppure la Bavarese all’arancia. Per gli amanti della cucina giapponese, non perdetevi i Maki al salmone o la Zuppa di noodles.

 

Panna cotta al cioccolato bianco e soia

Piatto Dessert
Cucina Asian
Preparazione 1 minute
Cottura 10 minuti
Tempo totale 11 minuti

Ingredienti

  • 250 ml latte
  • 250 ml panna fresca
  • 100 g cioccolato bianco
  • 100 g zucchero
  • 3-4 cucchiai di kinako o farina di soia
  • 4 g agar agar

Istruzioni

  1. Mescolate latte, panna e zucchero in un pentolino, e ponete sul fuoco.
  2. Scaldate finché sulle pareti non iniziano a formarsi delle bollicine, poi togliete dal fuoco e aggiungete il kinako e il cioccolato bianco ridotto a piccoli pezzetti.
  3. Mescolate bene con una frusta così da rompere il più possibile i grumi.
  4. Riportate sul fuoco e quando sta per riprendere l’ebollizione aggiungete l’agar agar. Mescolate bene per 15 secondi e poi togliete dal fuoco.
  5. Versate il tutto in un contenitore filtrando con un colino così da eliminare gli eventuali grumi rimasti e lasciate a raffreddare a temperatura ambiente.
  6. Dopo 15-20 minuti mescolate bene e poi versate negli stampi monoporzione.
  7. Lasciate raffreddare ancora 1 ora a temperatura ambiente e poi mettete nel frigo per alcune ore, o meglio ancora per una notte intera.
  8. Sformate e servite ben freddo.

You may also like

7 comments

Chiara DAcunto 16 Febbraio 2014 - 15:03

Sembra proprio sfiziosa e poi io adoro i dolci al cucchiaio con consistenza budinosa! Buona serata!

Reply
Pinko Pallino 16 Febbraio 2014 - 15:53

Davvero non conoscevo il kinako…ma avrei assggiato volentieri questo dolcino!!!
Buona domenica!!

Reply
sississima 16 Febbraio 2014 - 18:55

che bella idea, mi hai fatto venire voglia di provarla! Un abbraccio SILVIA

Reply
Donaflor 16 Febbraio 2014 - 19:34

direi ottimo menù giapponese….!
e che dire di questo budino…golosissimo! anche se non conosco il kinako…ne immagino la bontà!
bravissima
un bacione

Reply
Erica Di Paolo 17 Febbraio 2014 - 7:39

MERAVIGLIOSAAAAAAAA!!!!! Io trovo la farina di soia nel negozio bio. Ho sempre detto che mi sarebbe piaciuto provarla, ma mi sono anche sempre trattenuta perché la mia dispensa esplode di farine. Posso dirti che la prossima volta non accadrà più? Già, questa tua proposta mi ha convinto del contrario. Grande!!!!!

Reply
Maria Grazia 17 Febbraio 2014 - 21:28

Non si finisce mai di imparare. E qualcosa mi dice che qui da voi spunti interessantissimi che mi arricchiranno ce ne sono tantissimi. Grazie!
Un caro saluto
Maria Grazia

Reply
Profumo di cannella 12 Marzo 2014 - 10:20

Bellissimo questo blog e bellissime le contaminazioni da tutto il mondo… proprio come piace a me! Mi unisco tra i tuoi lettori. Sarò entusiasta se farai lo stesso!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa i coockie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Speriamo tu sia d'accordo, ma puoi rifiutare o approfondire l'argomento. Accetto Approfondisco

Privacy & Cookies Policy