Tartare di manzo

tartare di manzo

La tartare di manzo è un facilissimo e saporito antipasto. Se la preparate in dosi abbondanti, potete utilizzare questa preparazione anche come secondo. Ovviamente deve piacere la carne cruda, che deve essere di ottima qualità e macinata poco prima dell’utilizzo. In caso contrario la carne si ossida e non va consumata. Meglio ancora se potete macinarla a casa subito prima di servire.

tartare di manzo

Tecnicamente quando si parla di tartare di manzo, si intende semplicemente come viene tagliata la carne. Il condimento è a piacere, ma di base non possono mancare sale, olio e limone. Secondo noi il connubio perfetto è poi con la senape. Per completare il piatto potete aggiungere sottaceti e sottoli in tante ciotoline, così che ognuno scelga cosa mettere. Noi adoriamo cetriolini e capperi, e li mettiamo tritati già all’interno. Quello che evitiamo, invece, è sempre il tuorlo d’uovo, sia per questioni igieniche sia perché copre il sapore della carne.

tartare di manzo

Tranne che per i vegetariani, la tartare di manzo è perfetta davvero per tutti, perché è priva di glutine e di lattosio. Si prepara in 5 minuti, e quindi è perfetta per chi vuole preparare una cena di San Valentino chic in pochi minuti. L’uso dell’olio al peperoncino Cericola renderà ancora più caliente la serata.

Se siete in cerca di altri antipasti perfetti per San Valentino, vi diamo qualche idea. Per i vegetariani consigliamo una bella Crema di funghi. Se invece volete preparare una cena un po’ giapponese, potete provare i Rotolini di salmone e lattuga.

Tartare di manzo

Piatto Appetizer
Preparazione 15 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 450 g di carne magra scamone
  • 2 cucchiaini di capperi
  • 3 cucchiaini di cetriolini
  • 1 cucchiaino di senape
  • succo di limone
  • olio extravergine d’oliva al peperoncino Cericola
  • sale
  • pepe
  • fior di cappero per la decorazione

Istruzioni

  1. Macinate finemente la carne due volte.
  2. Tritate i capperi e i cetriolini.
  3. In una terrina mescolate la carne con il succo di limone (filtrato), i cetriolini, i capperi, la senape, il sale e il pepe. Aggiungete un po’ d’olio al peperoncino e dell’altro normale; infine assaggiate.
  4. Eventualmente aggiustate di sale o di senape.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.