Crostata di frutta

crostata di frutta

La crostata di frutta è in assoluto uno dei nostri dolci preferiti, oltre che un gran classico della pasticceria.

Seguite le nostre ricette della pasta frolla e della crema pasticcera, decorate con frutta a piacere (noi pesche e mirtilli) e infine copritela con un leggero strato di gelatina. La crostata di frutta e crema sarà assolutamente deliziosa!

crostata di frutta

Un’accortezza per quanto riguardo la pasta frolla: queste dosi sono per due crostate. Quel che rimane potete utilizzarlo subito, oppure conservarlo in frigo fino ad una settimana, oppure congelarlo.

Nella sezione Crostate & Crumble potete trovare tantissime altre ricette di crostate: agli amaretti, alla ricotta, cioccolato e pere. Insomma, proprio per tutti i gusti!

crostata di frutta

Crostata di frutta

Piatto Dessert
Cucina Italian
Preparazione 40 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 33 minuti
Porzioni 6 porzioni

Ingredienti

per la frolla

  • 250 g burro
  • 180 g zucchero
  • 500 g farina 00
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 30 ml acqua

per la crema pasticcera

  • 2 tuorli
  • 4 cucchiai colmi zucchero
  • 2 cucchiai colmi farina 00
  • pizzico di sale
  • buccia di limone o arancia non trattata
  • 450 ml latte

per la copertura

  • fragole
  • mirtilli
  • 1 bustina di Tortagel
  • liquore alle fragoline di bosc o Maraschino
  • zucchero

Istruzioni

  1. Sulla spianatoia disponete lo zucchero a fontana e mescolatelo con il burro tagliato a pezzi e fatto ammorbidire.
  2. Aggiungete le uova, l’acqua e fate assorbire, quindi aggiungete la farina, la scorza del limone, il sale e la vanillina.
  3. Lavorate poco l’impasto perché non si riscaldi troppo. Fate una palla e avvolgetela nella pellicola. Fate riposare in frigo per un’ora e mezza; poi stendetela nella tortiera, e fatela riposare per un’altra ora abbondante.
  4. Bucherellate la superficie della crostata con una forchetta, rivestitela con carta forno e fagioli secchi, e cuocetela in forno a 180° C per 30 minuti.
  5. Estraete la crostata dal forno, eliminate i fagioli e la carta forno e terminate la cottura per altri 10 minuti a 160°C.
  6. Nel frattempo preparate la crema. Mescolate i tuorli con lo zucchero finché la miscela non assume un aspetto cremoso, chiaro e spumoso.
  7. Aggiungete la farina e il sale, sempre mescolando, e infine il latte e le scorzette degli agrumi.
  8. Cuocete a fuoco medio fino a bollore, poi abbassate il fuoco e proseguite la cottura per 5 minuti. Eliminate le scorzette e lasciate raffreddare.
  9. Riempite la frolla fredda con la crema, e disponete la frutta tagliata a piacere.
  10. Preparate la gelatina seguendo le istruzioni della confezione di Tortagel. Sostituite una parte dell’acqua con del liquore; in questo specifico caso abbiamo utilizzato un liquore alle fragoline di bosco, altrimenti potete utilizzare il maraschino, che ha sapore neutro e va bene in tutti i casi.
  11. Infine, spennellate la superficie della crostata con la gelatina e Mettete in frigo fino al momento di servire.

Note

Il Tortagel è un preparato per gelatina, che si spennella sulle crostate di frutta per mantenerla fresca e conservare meglio la frutta in maniera che non si ossidi.

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.