Crostata di melanzane

È
da un po’ che non pubblichiamo ricette, non perché non ce ne siano, ma per
mancanza di tempo…
Mi
sono assentata qualche giorno per accompagnare il marito a Roma… che giornate
spensierate, è stata proprio una bella vacanza! Da una vita ci vado, la conosco
meglio della mia città, credo di aver visitato quasi tutto ciò che c’è di bello
da vedere, ma ogni volta scopro qualcosa di nuovo… mi piace vagabondare senza
meta e senza orari, e poi al di là dei soliti luoghi turistici mi piace
scoprire i luoghi della quotidianità dei romani: i mercati. Si tengono una
volta la settimana quasi in ogni quartiere della città, e sono molto diversi da
quelli della mia città. Da noi ci sono solo bancarelle di cinesi e qualche
sporadica bancarella di frutta e verdura che non è assolutamente concorrenziale
con i negozi…
A
Roma invece trovi della frutta e verdura disposta così bene e a prezzi più che
ragionevoli che ti viene voglia di comperare tutto!
Poi
ci sono le bancarelle degli indiani che hanno delle bellissime stoffe per
tovaglie o copriletti… poi c’è il banchetto degli stampi in silicone, quello
del cashmere (anche se non è più stagione!), e tanti altri che inevitabilmente
attirano l’occhio di noi donne… È difficile resistere a così tante tentazioni e
io sono poco propensa a resistere!
Veniamo
alla ricetta odierna… finalmente con un po’ di sole e di caldo viene voglia di
cibi e verdure dal sapore estivo…
Tempo
di preparazione: 1 ora circa
Difficoltà:
facile
Ingredienti
  • pasta brisé (o pasta sfoglia) qui trovate la
    ricetta
  • 2 melanzane
  • 150 grammi di Leerdammer
  • qualche pomodoro (facoltativo)
  • olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di origano
  • 2 uova
  • sale e pepe
Lavate
e tagliate a pezzetti le melanzane. Fate soffriggere lo spicchio d’aglio
nell’olio, aggiungete le melanzane, salate, pepate, aggiungete l’origano e fate
cuocere. A cottura ultimata, spegnete il fuoco, togliete lo spicchio d’aglio e
unite il formaggio tagliato a dadini e le uova sbattute e salate. Mescolate.
Ungete
d’olio uno stampo, stendete la pasta brisé, punzecchiatela e riempitela con il
composto di melanzane e volendo con i pomodori tagliati a rondelle; quest’ultima
aggiunta si può omettere in inverno, quando i pomodori non hanno nessun sapore.
Fate
cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti.
Lo
so che è difficile resistere, ma lasciatela raffreddare che diventa ancora più
buona!

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *