Lemon crinkle cookies

lemon crinkle cookies

I lemon crinkle cookies sono dei deliziosi biscotti di origine americana, anzi, li definiremmo quasi dei dolcetti al limone. Si possono fare ai gusti che preferite: per il momento abbiamo provato anche i Crinkle cookies al cioccolato, ma non escludiamo di fare altri esperimenti in merito.

I lemon crinkle cookies sono caratterizzati da una leggera crosticina cosparsa di abbondante zucchero a velo, al cui interno vi è una nuvoletta sofficiosa di impasto, con un profumo di limone fantastico e dal sapore leggermente acidulo, ma perfetto per sgrassare la generosa quantità di burro della ricetta.

Staffetta in cucina

 

Consigliamo a tutti di provarli, perché ne rimarrete rapiti! Se cercate altri Biscotti, magari più semplici, vi consigliamo le Macine, i Cantuccini o i Cookies macadamia e cioccolato bianco.

Buona giornata

Staffetta in cucina

Lemon crinkle cookies

Piatto Dessert
Cucina American
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 54 minuti
Porzioni 30 biscotti

Ingredienti

  • 225 g farina 00
  • 30 g farina di mandorle
  • 110 g burro morbido
  • 100 g zucchero semolato
  • 1 uovo grande
  • 40 ml succo di limone
  • scorza di limone grattugiata
  • 8 g lievito per dolci
  • 2 g sale fino
  • zucchero semolato qb per la decorazione finale
  • zucchero a velo qb per la decorazione finale

Istruzioni

  1. In una ciotola setacciate le farine, il lievito e aggiungete il sale.
  2. Nella planetaria o con l’ausilio di fruste elettriche lavorate il burro morbido con lo zucchero finché otterrete una crema soffice. Aggiungete l’uovo (a temperatura ambiente), poi unite sia il succo che la scorza del limone, sempre continuando a montare.
  3. Infine aggiungete il mix di farine e lievito. Lavorate poco l’impasto perché non si riscaldi troppo, poi fate una palla che avvolgerete nella pellicola. Fate riposare in frigo almeno 4-6 ore.
  4. Togliete l'impasto dal frigo e formate tante palline da 16-18 gr l’una, che metterete su una teglia foderata con carta forno. Mettete nuovamente la teglia in frigo per 30-40 minuti.
  5. Accendete il vostro forno a 190°C e subito prima di infornare, passate le palline prima nello zucchero semolato, poi nello zucchero a velo, rivestendole abbondantemente.
  6. Sistemate i biscotti sulla teglia, questa volta ben distanziati tra loro perché le palline si allargano, e infornateli per circa 8-9 minuti.
  7. Sfornate, lasciate riposare qualche minuto, quindi trasferite i biscotti su una gratella finché sono completamente freddi.

Note

Con questa dose sono venuti una trentina di biscotti distribuiti su tre teglie.

Questo impasto può rimanere a riposare in frigo anche una notte intera prima di formare le palline.

Staffetta in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.