Crostata con panna cotta ai mirtilli

crostata con panna cotta ai mirtilli

La crostata con panna cotta ai mirtilli è una ricetta furbissima per ottenere una crostata perfetta per l’estate ma senza preparare creme. Il ripieno, infatti, è costituito da una panna cotta, liscia e setosa, che dà alla crostata un sapore freschissimo in bocca.

crostata con panna cotta ai mirtilli

Questa crostata con panna cotta ai mirtilli è davvero deliziosa, ma potete facilmente modificarne il gusto sostituendo i mirtilli con altri frutti di bosco o frutta esotica, o preparando una frolla al cacao.

crostata con panna cotta ai mirtilli

Visitate la sezione Crostate e crumble per tante altre ricette, come la Crostata cioccolato e lamponi di Ottolenghi o la Cheesecake tiramisù, o se amate i Dolci al cucchiaio vi consigliamo la Panna cotta alla menta con salsa ai lamponi.

Crostata con panna cotta ai mirtilli

Piatto Dessert
Cucina American
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti

per la frolla:

  • 2 tuorli
  • 250 g farina 00
  • 125 g burro Lurpak
  • 90 g zucchero
  • sale
  • 1 limone bio
  • acqua

per la panna cotta:

  • 400 ml panna fresca
  • 50 g zucchero
  • 2.5 fogli di gelatina

per la purea di mirtilli

  • 100 g mirtilli
  • 50 g zucchero semolato

per la decorazione

  • 25 g mirtilli
  • meringhette
  • foglie di menta

Istruzioni

  1. Fate ammorbidire il burro e mescolatelo allo zucchero. Aggiungete poi i due tuorli, il sale, la buccia del limone grattugiata finemente e infine la farina.
  2. Impastate aggiungendo un goccino d’acqua fredda.
  3. Formate una palla e fate riposare in frigo per almeno un paio d’ore.
  4. Stendete la pasta frolla e rivestite uno stampo da 26 cm imburrato e infarinato. Bucherellatela con una forchetta.
  5. Coprite la frolla con un foglio di carta forno e riempite di sfere di ceramica o fagioli secchi.
  6. Cuocete la crostata in bianco per 30 minuti circa a 180°C (forno statico).
  7. Estraete la frolla dal forno, eliminate la carta forno con le sfere/fagioli e proseguite la cottura a 160°C per 10-15 minuti.
  8. Fate raffreddare completamente.
  9. Preparate la purea di mirtilli mettendo in un pentolino i mirtilli e lo zucchero. Cuocete per 5 minuti, finché tutto lo zucchero non si sarà ben sciolto.
  10. Frullate la purea, filtratela con un colino e fatela raffreddare completamente.
  11. Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.
  12. Scaldate la panna con lo zucchero fino a completo scioglimento di quest’ultimo, ma facendo attenzione a non farla bollire.
  13. Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e la purea di mirtilli. Mescolate bene.
  14. Versate la panna cotta nel guscio di frolla e mettete in frigo per un paio d’ore.
  15. Al momento di servire, decorate con i mirtilli freschi, le meringhette e le foglie di menta.

2 Comments

  • Mr.Loto ha detto:

    Davvero bella, complimenti per la manualità . . . io invece di mangiarla la metterei in cornice e la appenderei al muro come un’opera d’arte. A parte gli scherzi deve essere buonissima.
    Un saluto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.