Crostata con panna cotta ai mirtilli

crostata con panna cotta ai mirtilli

La crostata con panna cotta ai mirtilli è una ricetta furbissima per ottenere una crostata perfetta per l’estate ma senza preparare creme. Il ripieno, infatti, è costituito da una panna cotta, liscia e setosa, che dà alla crostata un sapore freschissimo in bocca.

crostata con panna cotta ai mirtilli

Questa crostata con panna cotta ai mirtilli è davvero deliziosa, ma potete facilmente modificarne il gusto sostituendo i mirtilli con altri frutti di bosco o frutta esotica, o preparando una frolla al cacao.

Visitate la sezione Crostate e crumble per tante altre ricette, come la Crostata cioccolato e lamponi di Ottolenghi o la Cheesecake tiramisù, o se amate i Dolci al cucchiaio vi consigliamo la Panna cotta alla menta con salsa ai lamponi.

crostata con panna cotta ai mirtilli

Crostata con panna cotta ai mirtilli

Piatto Dessert
Cucina American
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti

per la frolla:

  • 2 tuorli
  • 250 g farina 00
  • 125 g burro Lurpak
  • 90 g zucchero
  • sale
  • 1 limone bio
  • acqua

per la panna cotta:

  • 400 ml panna fresca
  • 50 g zucchero
  • 2.5 fogli di gelatina

per la purea di mirtilli

  • 100 g mirtilli
  • 50 g zucchero semolato

per la decorazione

  • 25 g mirtilli
  • meringhette
  • foglie di menta

Istruzioni

  1. Fate ammorbidire il burro e mescolatelo allo zucchero. Aggiungete poi i due tuorli, il sale, la buccia del limone grattugiata finemente e infine la farina.
  2. Impastate aggiungendo un goccino d’acqua fredda.
  3. Formate una palla e fate riposare in frigo per almeno un paio d’ore.
  4. Stendete la pasta frolla e rivestite uno stampo da 26 cm imburrato e infarinato. Bucherellatela con una forchetta.
  5. Coprite la frolla con un foglio di carta forno e riempite di sfere di ceramica o fagioli secchi.
  6. Cuocete la crostata in bianco per 30 minuti circa a 180°C (forno statico).
  7. Estraete la frolla dal forno, eliminate la carta forno con le sfere/fagioli e proseguite la cottura a 160°C per 10-15 minuti.
  8. Fate raffreddare completamente.
  9. Preparate la purea di mirtilli mettendo in un pentolino i mirtilli e lo zucchero. Cuocete per 5 minuti, finché tutto lo zucchero non si sarà ben sciolto.
  10. Frullate la purea, filtratela con un colino e fatela raffreddare completamente.
  11. Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.
  12. Scaldate la panna con lo zucchero fino a completo scioglimento di quest’ultimo, ma facendo attenzione a non farla bollire.
  13. Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e la purea di mirtilli. Mescolate bene.
  14. Versate la panna cotta nel guscio di frolla e mettete in frigo per un paio d’ore.
  15. Al momento di servire, decorate con i mirtilli freschi, le meringhette e le foglie di menta.

2 Comments

  • Mr.Loto ha detto:

    Davvero bella, complimenti per la manualità . . . io invece di mangiarla la metterei in cornice e la appenderei al muro come un’opera d’arte. A parte gli scherzi deve essere buonissima.
    Un saluto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.