Torta magica ai mirtilli

La torta magica ai mirtilli è davvero deliziosa. Si tratta di una delle ricette più furbe del web, perché, nonostante si prepari un unico impasto, durante la cottura si separa in 3 deliziosi strati.

Dopo la ricetta della Torta magica classica abbiamo voluto provare questa versione di torta magica ai mirtilli e limone, prendendo ispirazione da quella fatta dalla nostra amica Chiara Selenati. Il gusto del limone va a smorzare quello delle uova e la rende assolutamente perfetta.

torta magica ai mirtilli

Vi piacciono i mirtilli? Sul blog trovate tante ricette in cui questi piccoli frutti sono i veri protagonisti; potete scegliere tra i Crinkle cookies, le Tortine con glassa al limone o la Torta con mandorle, cocco e mirtilli.

Torta magica ai mirtilli

Piatto Dessert
Preparazione 10 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 6 persone

Ingredienti

  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 150 g zucchero
  • 2 cucchiai limoncello
  • 125 g burro
  • 115 g farina 00
  • 500 ml latte intero
  • 1 limone non trattato
  • 125 g mirtilli freschi
  • zucchero a velo

Istruzioni

  1. Sciogliete dolcemente il burro e fatelo raffreddare.
  2. Mettete in infusione le bucce del limone nel latte e scaldatelo finché non è ben caldo.
  3. Separate i tuorli dai bianchi d’uovo.
  4. Sbattete i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete il limoncello mescolando bene.
  5. Aggiungete il burro tiepido continuando a montare, e infine la farina setacciata.
  6. Eliminate le bucce di limone e versate il latte tiepido sul composto, progressivamente e mescolando sempre con le fruste elettriche.
  7. Infine incorporate delicatamente gli albumi montati a neve, un po’ alla volta e aiutandovi con una spatola.
  8. Imburrate una pirofila 20x20 e sistemate la carta forno in modo che aderisca per bene alle pareti.
  9. Trasferite il composto nella pirofila e sistemate i mirtilli, spingendoli all’interno dell’impasto.
  10. Cuocete in forno statico a 150°C per 50 minuti. Verificate la cottura con uno stuzzicadenti: inserito nella torta deve uscirne pulito.
  11. Lasciate raffreddare la torta e poi trasferitela in frigo per almeno 2 ore prima di toglierla dallo stampo.
  12. Spolverizzate con lo zucchero a velo subito prima di servire.

Note

Come dice la nostra amica Chiara, risulta ancora più buona se raddoppiate la dose dei mirtilli. Se non vi dà fastidio la sensazione, potete aggiungere la buccia del limone grattugiata finemente.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.