Brioche feuilletée

brioche feuilletée

La brioche feuilletée è uno dei classici della viennoiserie francese. Queste deliziose brioche sfogliate ricche di burro mi riportano ai miei viaggi in Francia. Il diario del nostro ultimo viaggio in Normandia è su Say Good se siete in cerca di qualche utile suggerimento.

brioche feuilletée

Noi siamo veramente appassionate di viennoiserie, anche se per preparare queste brioche feuilletée ci vuole un po’ di tempo. La ricetta è macchinosa, ma non impossibile, quindi non lasciatevi intimorire e provateci: il risultato è strepitoso.

brioche feuilletée

Sul blog potete trovare altre ricette classiche da colazione, come i Pain au chocolat, i Croissant veloci o la Brioche sfogliata di Conticini. Per questo genere di preparazioni vi consigliamo di usare sempre di burro di gran qualità: noi scegliamo il burro Lurpak.

Brioche feuilletée

Piatto Colazione
Porzioni 8 brioche

Ingredienti

per la brioche

  • 255 g farina 00
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 20 g zucchero
  • 75 ml latte
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 2 uova
  • 25 g burro a temperatura ambiente più una noce per imburrare
  • 150 g burro Lurpak per le pieghe

per la glassa

  • 30 g zucchero
  • 2 cucchiai acqua

Istruzioni

  1. Nella ciotola della planetaria mettete lo zucchero, 1 uovo e 1 tuorlo, il latte, la farina e il lievito sbriciolato. Mescolate per 5 minuti fino a formare una palla. Continuando a impastare aggiungete quindi il sale e il burro a pomata, poco alla volta.
  2. Impastate finché il burro non sarà ben incorporato e la pasta ben liscia. Coprite con pellicola a contatto e lasciate lievitare fino al raddoppio.
  3. Nel frattempo, create con i 150 g di burro per le pieghe un rettangolo di 10 cm x 15 cm. Per fare questo, mettetelo tra due fogli di carta forno e appiattitelo con un mattarello (all’inizio noi ci aiutiamo con il batticarne di legno). Rimettetelo quindi in frigo a raffreddarsi.
  4. Riprendete l’impasto lievitato e appiattitelo formando un rettangolo di 25 cm x 17 cm circa. Ponete il panetto di burro al centro e ripiegate la pasta verso il centro (fino a metà panetto di burro) facendo una chiusura a portafoglio, per sigillare il burro all’interno.
  5. Girate la pasta dal lato corto e stendetela fino a ottenere un rettangolo di 30x40cm.
  6. Realizzate il primo giro di pieghe portando il lato inferiore verso il centro e il superiore al di sopra, formando una cosiddetta piega a 3. Girate di 90 gradi per avere la chiusura a sinistra e mettete in frigo a riposare per 20 minuti.
  7. Riprendete la pasta e procedete con il secondo giro di pieghe. Appiattite la pasta formando un rettangolo sempre 25x17 cm, piegate a 3, girate e fate riposare in frigo. Dovrete dare in tutto 3 giri di pieghe.
  8. A questo punto riprendete la pasta e formate un rettangolo di 25 cm x 45 e tagliatela in strisce di 7 cm. A queste strisce praticate due incisioni nel senso della lunghezza quasi fino in fondo, e intrecciatele come si vede nel video.
  9. Ungete con una noce di burro degli stampi da muffin e depositateli all’interno.
  10. Lasciate lievitare per un’ora circa o comunque fino al raddoppio.
  11. Cuocete per 20-25 minuti in forno a 180° circa o finché la brioche non è dorata.
  12. Intanto mettete in un pentolino lo zucchero con l’acqua. Scaldate fino a completo scioglimento dello zucchero e formazione di un bello sciroppo. Spennellate la glassa sulle brioche.
  13. Servite ancora tiepide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.