Gelato ai cachi

gelato ai cachi

Il gelato ai cachi è un gelato inusuale e particolare. Anche voi non avevate mai pensato di preparare un gelato ai cachi? Bene, oggi vediamo di rimediare.

Il cachi è un frutto ricco di vitamina C, betacarotene e di minerali come il potassio, il fosforo, il magnesio, il calcio e il sodio. Ha proprietà benefiche che spaziano dagli effetti lassativi se il frutto è maturo (se invece è acerbo può risultare astringente) e diuretici, alla capacità di proteggere e depurare il fegato.

gelato ai cachi

Esistono diverse varietà del frutto, ma principalmente esistono due tipologie: quello a polpa cremosa che si mangia con il cucchiaino e quello a polpa compatta (detto anche vaniglia o mela) che si taglia a fettine.

In questo gelato ai cachi abbiamo utilizzato quello a polpa cremosa. Se vi piacciono i Gelati alla frutta, provate quello al Mango, all’Ananas, alla Fragola.

Gelato ai cachi

Print Recipe
Gelato ai cachi
gelato ai cachi
Piatto Dessert
Cucina Italian
Tempo di preparazione 1 ora
Porzioni
6 porzioni
Ingredienti
  • 600 g polpa di cachi maturi
  • 150 g zucchero
  • 250 ml panna fresca
  • 50 ml latte
  • 1 cucchiaio glucosio (in alternativa 1 cucchiaio di miele)
Piatto Dessert
Cucina Italian
Tempo di preparazione 1 ora
Porzioni
6 porzioni
Ingredienti
  • 600 g polpa di cachi maturi
  • 150 g zucchero
  • 250 ml panna fresca
  • 50 ml latte
  • 1 cucchiaio glucosio (in alternativa 1 cucchiaio di miele)
gelato ai cachi
Istruzioni
  1. In un pentolino mettete la panna, il latte e lo zucchero; scaldate quel tanto che basta a sciogliere lo zucchero.
  2. Poi spegnete e lasciate raffreddare completamente.
  3. Lavate e sbucciate i cachi eliminando i filamenti biancastri e i noccioli.
  4. Prelevate la polpa e aggiungete tutti gli altri ingredienti; frullate con il mixer ad immersione.
  5. Versate il tutto nella gelatiera.
Recipe Notes

Prima di mettere nella gelatiera, lasciate il composto un’oretta in frigo così la mantecatura avverrà più in fretta.

gelato ai cachi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *