Crumble di ciliegie e pistacchi

crumble di ciliegie

Il crumble di ciliegie e pistacchi è il secondo crumble che prepariamo, dopo il Crumble di mele. Per chi non ne avesse mai mangiato uno, il crumble è un dolce inglese a base di frutta ricoperta da un impasto friabile e sbriciolato a base di burro, zucchero e farina, che viene chiamato crumble.

Il crumble è un dolce semplice, casalingo, un perfetto comfort food. La superficie è bella croccante, sensazione intensificata dalla presenza dei pistacchi; a vostra scelta potete sostituirli con altra frutta secca come mandorle, nocciole, pinoli, e potete aggiungere anche fiocchi d’avena. Al di sotto trovate la frutta cotta, morbida, un po’ acidula, e caramellata.

Staffetta in cucina

Nella nostra sezione Crostate & crumble potete trovare altre due ricette di crumble – il Crumble di fichi e il Crumble pere e cioccolato – oltre a tante idee sfiziose di crostate come la Crostata alle pesche, la Crostata di pesche e mirtilli, e l’insolita ma deliziosa Crostata dolce di asparagi bianchi.

Crumble di ciliegie e pistacchi

Piatto Dessert
Cucina English
Preparazione 15 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 55 minuti

Ingredienti

  • 750 g ciliegie
  • 50 g zucchero semolato
  • 150 g farina
  • 150 g burro
  • 110 g zucchero di canna
  • 50 g farina di pistacchi
  • 50 g pistacchi non tostati né salati ma sbucciati
  • 1 pizzico di sale

Istruzioni

  1. Lavate, asciugate e denocciolate le ciliegie con l’apposito attrezzo o aiutandovi con un coltellino. Mescolatele in una ciotola con i 50 g di zucchero semolato e disponetele in una pirofila da forno imburrata (la nostra era di 26 cm di diametro).
  2. In una ciotola impastate velocemente i 150 g di farina con la farina di pistacchi, il burro e i pistacchi leggermente frantumati. Dovrà risultare un impasto che si sbriciola (crumble in inglese), perciò lavoratelo poco perché il burro non deve riscaldarsi.
  3. Aggiungete lo zucchero di canna e finite di impastare. Poi versate a cucchiaiate l’impasto sulle ciliegie, ricoprendole uniformemente ma non premendo.
  4. Mettete la pirofila in forno preriscaldato a 180° per circa 35-40 minuti.

20 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.