Smoothie bowl alle pesche

smoothie bowl alle pesche

Buon lunedì e buona colazione con la nostra smoothie bowl alle pesche! Siamo nella stagione in cui la frutta fresca è buona, dolce, matura, assolutamente perfetta, e non si può proprio farne a meno con questo caldo.

La preparazione della smoothie bowl alle pesche è semplice, bastano davvero due minuti più il tempo di raffreddamento, in cui personalmente io vado a correre o a fare una camminata sostenuta. Così appena torno ho la mia colazione super salutare ad aspettarmi. Non vi sembra una buona idea?

smoothie bowl alle pesche

Le smoothie bowl possono essere preparate con la frutta più disparata – qui la nostra Smoothie bowl alle fragole che è proprio una bomba – e possono essere decorate a piacimento. Qui abbiamo utilizzato frutti di bosco come ribes e mirtilli, che sono ricchi di antiossidanti, e la Granola esotica allo zenzero che abbiamo pubblicato qualche settimana fa.

Se invece siete del partito delle colazioni golose e un po’ meno healthy, potete provare i nostri Pancakes, la Fluffosa alla vaniglia, oppure i Muffin al doppio cioccolato. In ogni caso, un’intera sezione dedicata alla Colazione vi aspetta nel sito.

smoothie bowl alle pesche

Print Recipe
Smoothie bowl alle pesche
smoothie bowl alle pesche
Piatto Breakfast
Cucina American
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 250 g di yogurt greco
  • 3 pesche noci mature
  • mirtilli
  • ribes rossi
  • granola o muesli
Piatto Breakfast
Cucina American
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 250 g di yogurt greco
  • 3 pesche noci mature
  • mirtilli
  • ribes rossi
  • granola o muesli
smoothie bowl alle pesche
Istruzioni
  1. Frullate lo yogurt con due delle pesche noci ben lavate, fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Se le pesche non sono abbastanza mature, potreste avere qualche grumo, ma basterà passare il composto al colino per eliminarlo.
  2. Mettete in freezer per mezz’ora-un’ora circa: questo è necessario per ottenere un composto cremoso e in cui le decorazioni non affondino.
  3. Tagliate l’altra pesca noce a fette; lavate i ribes rossi e i mirtilli.
  4. Versate lo yogurt alla pesca in due coppette e decorate subito con le fettine di pesca, i mirtilli, i ribes e la granola.
  5. Servite.
Recipe Notes

Se vi piace, potete aggiungere una banana al mix per la smoothie bowl per renderla ancora più cremosa e densa, oppure se usate uno yogurt normale e non greco per renderlo più consistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.